«Perché dovrei scegliere un apprendistato e un lavoro più impegnativo al posto di una carriera accademica che si presume essere più lucrativa e comoda?», si chiedono sempre più adolescenti. «Facilissimo! Perché l’apprendistato è più vario ed emozionante, offre molte opportunità di formazione continua... e semplicemente perché è molto più divertente!», è la risposta dei nostri messaggeri su Instagram.

white-smartphone-1851415

Nuovi canali per la promozione tra i giovani

La gioventù è il fondamento del nostro futuro. In tempi di accademizzazione, è importantissimo soprattutto per la sopravvivenza delle professioni artigianali promuoverle attivamente e fare pubblicità tra i giovani. La scelta e le opportunità per chi si diploma sono molte: come azienda, non basta più stare seduti ad aspettare il vortice di candidature che arriveranno. Ora invece è necessario trovare gli strumenti, le vie e i canali per arrivare presto al cuore degli adolescenti, per attirarli e mostrar loro l’apprendistato professionale come una vera alternativa, avvincente e lungimirante, agli studi.

Chi punta agli adolescenti non può ignorare Instagram

Con il mio team di apprendisti impegnati, arriviamo agli adolescenti interessati proprio dove essi, secondo le statistiche, si intrattengono la maggior parte del tempo: sul loro smartphone. O meglio, su Instagram. E non a caso, perché l’84 % dei giovani svizzeri con meno di 20 anni utilizzano l’app e seguono lì l’azienda che interessa loro. Ma gli aspetti che colpiscono su Internet non sono la presentazione aziendale e un contenuto professionale, tutto il contrario. La piattaforma si nutre di scatti spontanei, creativi e soprattutto personali realizzati nel bel mezzo della vita e della quotidianità. Meglio se dai coetanei, che rappresentano l’azienda sotto forma di influencer.

Da maggio 2019 siamo presenti su questo social, dove mostriamo alcuni aspetti relativi al sistema di apprendistato di ETAVIS. Abbiamo iniziato con un team di 10 influencer e, dopo che la maggior parte dei membri ha terminato il proprio apprendistato ad agosto (congratulazioni!), all’inizio di settembre un nuovo team ha portato una ventata di freschezza nel nostro account Instagram apprendistato.ETAVIS. Diamo il benvenuto a Ilian, Giulio, Vanesa, ai due Julian, Jonas, Vincent, Gianni, Tim e Sidar come #messaggeriETAVIS.

blog.etavis.chhubfsIMG-20200828-WA0036

Forniscono impressioni personali sulla quotidianità del loro apprendistato, raccontano di progetti ed incarichi avvincenti, di situazioni divertenti che vivono nella vita lavorativa e di bei momenti trascorsi dopo l’orario di lavoro o in ferie. Autentici, personali, veri.

Sparo d’inizio durante il workshop congiunto su Instagram

Il 26 agosto 2020 si sono incontrati tutti insieme a Zurigo per partecipare ad un workshop, perché il marketing realizzato da un influencer è ora molto di più dello scattare giusto un paio di foto e di caricarle su Instagram: «A cosa bisogna fare attenzione sulle foto? Cosa rende una foto e un post una buona foto e un buon post? Che fare se non ho idee? Cosa posso scrivere? Quand’è il mio turno di pubblicazione?», sono tutte domande che hanno trovato una risposta in un workshop di tre ore. E naturalmente tutti hanno potuto apportare le proprie conoscenze e proporre le loro idee, perché è proprio questo il punto. I nostri apprendisti danno ad ETAVIS un volto giovane, moderno e simpatico, trasmettendo insieme il messaggio:

da ETAVIS conta la vostra opinione, potete aiutare, creare, parlare e soprattutto fare un apprendistato utile, sicuro per il futuro e bello.

Curiosi? Allora seguiteci su Instagram e conoscerete i nostri #messaggeriETAVIS e l’apprendistato da ETAVIS!

Lascia un commento