ETAVIS.jpg

Posizionamento - Parte 1

By ETAVIS - 24. marzo 2022

Gli uccelli cinguettano, le temperature aumentano: la primavera è decisamente alle porte. E con il suo arrivo, come ogni anno si avvicinano anche gli esami finali di tirocinio. Sotto la supervisione dei nostri specialisti e formatori professionali, i nostri apprendisti eseguiranno una simulazione reale dell’EFT.

Compiti pratici, esame orale e una prova scritta. Ogni anno i nostri formatori e formatrici professionali e i nostri specialisti preparano una simulazione completa dell’EFT per i nostri futuri installatori elettricisti e installatrici elettriciste ed elettricisti di montaggio. La simulazione serve innanzitutto per fare il punto della situazione per verificare di quali argomenti gli apprendisti hanno già buona padronanza e su quali, invece, devono ancora lavorare. «Una simulazione d’esame completa è suddivisa su 7 giorni e distribuita su più settimane», spiega il formatore professionale Hansjörg Güller. Sostenere queste simulazioni d’esame è obbligatorio per tutti gli apprendisti. «All'inizio gli apprendisti non ne hanno effettivamente voglia, dal momento che la simulazione è anche molto faticosa. Ma alla fine la maggior parte di loro è molto felice e grata di essersi potuta esercitare sul programma completo prima eseguire l'esame vero e proprio», afferma Hansjörg Güller.

Attualmente, praticamente ogni settimana un piccolo gruppo di apprendisti si presenta nelle nostre officine per eseguire la simulazione d’esame pratica. Alcuni giorni fa, mentre stavo scrivendo questo articolo, mi sono recata presso la sede di Zurigo, dove ho incontrato due apprendisti intenti a eseguire le loro esercitazioni.

A colloquio con gli apprendisti

«Vuole darci un'occhiata?», chiede uno degli apprendisti dopo che sono rimasta alcuni minuti a osservare il suo lavoro. «Molto volentieri!»

Tiberio ha 19 anni e tra poco sosterrà l'esame finale come installatore elettricista AFC. Tiberio sposta un po' da parte il suo sgabello in modo che io possa esaminare meglio il suo lavoro, quindi riprende ad avvitare mentre inizia a raccontare.

Tiberio: «Sto installando un cablaggio di comunicazione universale. Se lo stessi facendo presso un cliente, sarebbe ad esempio per il suo collegamento internet oppure per l'allacciamento del telefono.»

P1050651Il compito di Tiberio comprende l'installazione di un cablaggio di comunicazione universale.

Autrice: «Multitasking! Quindi riesci a lavorare e contemporaneamente a raccontare quello che stai facendo? Come si dice: di solito gli uomini non sono così bravi a farlo!»

Tiberio: *Ride* «È così! Ma ho solo 2 ore di tempo per questo compito e quindi voglio accelerare al massimo. Così saprò come amministrare il mio tempo anche per l'EFT vero e proprio.»

Autrice: Cosa pensi di questa possibilità che l'azienda offre?

Tiberio: Prepararsi a un esame, effettivamente non è mai divertente… e il fatto di avere poco tempo a disposizione rende queste giornate anche piuttosto stancanti. D'altra parte queste simulazioni mi permettono di acquisire sicurezza, e questo è molto importante. Inoltre mi aiutano ad alleviare il nervosismo prima del vero e proprio ETF e a capire su quali argomenti devo ancora lavorare. Per queste ragioni lo trovo fantastico.

Autrice: Quindi senti di essere già ben preparato?

Tiberio: Devo essere sincero… a parte questa simulazione dell’EFT finora non mi sono ancora esercitato. Ma nel complesso questa è una materia che mi interessa molto e ho sempre fatto molte domande durante tutto il periodo dell'apprendistato – in azienda e in classe. Ovviamente questo conta.

 

Prima che possa rubare a Tiberio altro tempo prezioso, sento un rumore di fogli lì accanto. Do un'occhiata dietro la parete e presso un'altra postazione di lavoro scopro il 19enne Marvin, anche lui futuro installatore elettricista AFC, che sta studiando ancora una volta il suo compito.

Marvin: Hmm… in questo momento sono un po' nel pallone.

P1050665Marvin studia di nuovo il proprio compito.

Autrice: Per fortuna ti sta succedendo adesso e non nel vero EFT.

Marvin: Sì, ha proprio ragione.

Autrice: Ma finora è andato tutto secondo i piani?

Marvin: Sì, finora è andato tutto alla perfezione. L'unica cosa che mi mette i bastoni tra le ruote è il tempo. Nella quotidianità di solito abbiamo più tempo di quanto ci viene dato per l'esame. Quindi sono molto contendo di potermi esercitare su tutto un'altra volta prima che si faccia sul serio…

Signor Güller, potrebbe aiutarmi un attimo qui?

«No, Marvin, purtroppo no. Prosegui fin dove arrivi. Scaduto il tempo, lo guardiamo poi insieme.»

Suona poco carino – ma anche nel vero EFT nessuno ti aiuta. E qui si vogliono creare condizioni il più possibile reali. Proprio in questo momento Marvin sembra avere un lampo di genio e si rimette di buzzo buono sul suo compito.

«Dopo aver simulato gli esami pratici scritti e orali, diamo un voto agli apprendisti in base alla griglia di valutazione. In questo modo capiscono quali argomenti devono ripetere ancora fino all'EFT e per quali invece sono già ben preparati», spiega Hansjörg Güller.

Nel nostro prossimo articolo scoprirete come i nostri apprendisti se la sono cavata nelle simulazioni d’esame orali!

Incrociamo fin d'ora le dita per tutti i nostri apprendisti che tra poco sosterranno l'EFT, auguriamo loro una buona preparazione e un in bocca al lupo per gli esami!

Stai cercando il posto di tirocinio più adatto a te?

Ti piacerebbe svolgere un apprendistato orientato al futuro in un ambito interessante e vario? In questo caso abbiamo esattamente il posto di apprendistato nella formazione professionale che stai cercando! Anche per quest'estate abbiamo ancora alcune posizioni aperte come installatrice e installatore elettricista ed elettricisti di montaggio. Saremo felici di ricevere la tua candidatura! apprendistato.etavis.ch

Lascia un commento